Di come mi avesse conquistato con appena due piatti, la Finanziera dal mare e il dolce Tra gli scogli una nespola, ti avevo già raccontato qui diversi anni fa.
Per questo motivo stavolta non te la voglio fare troppo lunga. Quindi, anche se non credo proprio che ce ne sia bisogno, sappi solo che la cena di poche sere fa a Il Marin, il ristorante situato all’interno di Eataly Genova al Porto Antico, mi ha confermato per l’ennesima volta quanto il fine dining orchestrato dallo chef Marco Visciola sia entusiamante ed identitario, per il panorama metropolitano genovese e in generale. Sempre a fuoco (molto più dei miei scatti), interpreta splendidamente la Liguria attraverso una chiave contemporanea gustosa e personale.

Queste sono le fotografie scattate ai piatti del percorso da 5 portate “Onda corta” del suo ultimo menù dal titolo “Maree”… Immagina quello da 9.

Appetizer #1

Appetizer #2

Appetizer #3

Pani e grissini

Crudo centenario #1 - Marco Visciola a Il Marin Genova

Crudo centenario #1

Crudo centenario #2

Crudo centenario #2

L’armadio per la frollatura del pesce de Il Marin

Marco Visciola - Ristorante Il Marin genova - La riserva della grotta

La riserva della grotta

Ravioli fra gli scogli - Marco Visciola a Il Marin Genova

Ravioli fra gli scogli

Coda di rospo alghe e friggitelli

Save the sea #1 - Il Marin Genova - Marco Visciola

Save the sea #1

Save the sea #2 - Marco Visciola

Save the sea #2

Piccola pasticceria

Il menù Maree sottolinea splendidamente l’amore e il rispetto dello chef genovese per il continente marino. Il Crudo Centenario (nel mio caso palamita) e la Riserva della Grotta, un divertente gioco da norcino dove seppie, tonno rosso e altri pesci si trasformano in salumi dalle differenti stagionature, rivelano il grande lavoro, tecnologico e di pensiero, fatto su frollatura, utilizzo e consevazione del pesce nella sua totalità (in maniera differente eppure allo stesso tempo similare rispetto al lavoro di Jacopo Ticchi della trattoria Da Lucio), mentre i ravioli di patata sono l’ennesimo piatto di Marco Visciola che mi sdraia: per comfort, concentrazione e pulizia dei sapori.
Appena meno convincente la coda di rospo, anche per colpa del poco amore che nutro nei confronti dell’animale.
Goloso, fresco e cerebrale allo stesso il tempo il dessert in due servizi.

Ah, minimali, soprattutto rispetto alle mie precedenti esperienze, appetizer e piccola pasticceria. Ma d’altronde non andrai mica a cena fuori per quelli, no?

Insomma, tenuto conto che la location e la vista sul porto di Genova sono sempre quelle, il servizio puntuale e spigliato anche, che la carta dei vini, dai ricarichi commisurati tanto alla situazione quanto al livello della cucina, presenta anche diverse etichette naturali, lasciami concludere dicendo che il ristorante di Marco Visciola, dopo almeno un decennio dalla sua apertura, continua a essere un faro capace d’illuminare tutta la Superba. E che dovrei frequentarlo più spesso.
Chiaro, no?

 

Il Marin
Calata Cattaneo, 15
16128 Genova (GE)
+39 010 869 8722
www.ilmarin.it

Menù degustazione:
I Classici, 5/7 portate vegetariani, 65,00/75,00 euro
Maree, 5/9 portate, 65,00/100,00 euro
Liguria contemporanea, 5/8 portate, 65,00, 86,00 euro
2 piatti alla carta + 1 dolce, 55,00 euro

 

Supporta ENOPLANE.COM!

Segui già Enoplane.com su INSTAGRAM e FACEBOOK?

Se la risposta è sì, non ti rimane altro da fare che iscriverti alla newsletter inserendo nel form la tua mail.

Diversamente aiutaci cliccando sui due link qui sopra. Potrebbe sembrarti una sciocchezza, ma per noi è importante. Grazie!

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest