Chiunque tu sia, te la faccio breve. Se vivi costantemente alla ricerca di stimoli per il tuo animo da foodie, queste 3 app potrebbero fare al caso tuo.

 

Raisin

Hai mai sentito dire “dove si serve vino naturale si mangia bene”?
In passato era un’affermazione che poteva anche risultare un buon consiglio, considerato che chi si accingeva a servire quel tipo di prodotto dimostrava un notevole spirito etico e di ricerca e stava sicuramente cercando di offrire qualcosa di diverso ai propri clienti.
Adesso, con l’esplosione del movimento naturale, a mio parere, ha perso un po’ di significato.
Resta il fatto che, escluso il passaparola tra amici e qualche sito o blog, il miglior strumento per individuare dove trovarlo continua a essere Raisin, un’applicazione disponibile per IOS e Android che mappa tutte quelle attività (ristoranti, enoteche, botteghe…) che portano avanti la “rivoluzione” nel globo.

Raisin app vino naturaleMa questa è soltanto la mia funzione preferita. Raisin geolocalizza anche i produttori e ha una parte social dove puoi condividere le bottiglie bevute confrontandoti con gli altri utenti iscritti. In entrambi i casi ovviamente naturali.
Per saperne di più puoi rivolgere i tuoi quesiti a help@raisin.digital.

 

Pocket

La tua vita è una corsa senza fine? Dai, ammettilo. Saranno anni che non leggi un libro, figuriamoci la miriade di post e articoli che ti popolano la bacheca…
Scarica Pocket e cambia la tua routine.
L’applicazione sviluppata da Read It Later Inc e disponibile per PC, IOS o Android, ti permette di salvare tutti i contenuti che incontri durante il giorno per leggerli comodamente in un momento futuro (per esempio riempie divinamente i miei momenti sul cesso ).
Pocket permette di dividere il materiale archiviato per categorie tramite comodi TAG e, non ci crederai, trasforma i testi salvati in file audio consentendoti di apprendere anche durante lo sport o in quelle attività giornaliere che odiano la “carta stampata”. Agli utenti premium è accessibile anche offline.

 

Mapstr

Che tu sia un’appassionato di viaggi, di vino, di cibo o di qualunque altra cosa del mondo, avrai sognato almeno una volta nella vita di realizzare una mappa contenete il frutto della appassionata ricerca.
Se hai provato a realizzarla tramite Maps di Google, ti sarai accorto della sua difficoltà d’utilizzo e della sua apparente chiusura alla condvisione e alla dimensione social delle nostre vite.
Ecco, Mapstr è qui per aiutarti e racchiude in un app per IOS e Android (è disponibile anche la versione per browser) tutte quelle funzioni che sognavi per costruirla e condividerla con i tuoi contatti.

Raisin app 1

Icone personalizzate, divisione dei luoghi per TAG, possibilità di aggiungere info, foto, commenti e link, calcolo delle distanze e dei percorsi tramite il navigatore satellitare del tuo cellulare… e inoltre Mapstr ti permette di consultare le mappe tematiche realizzate da esperti e influencer come Vogue, Gnambox e altri. 
Anche io la sto usando per migliorare la tua esperienza di utilizzo della Enoplane Food Map.
Tu cosa stai aspettando?

 

Non perdere tempo a ringraziarmi 😉